Un pensiero & un caffè: 

 

 

Fatti e opinioni nel tempo di un caffè...

 

A proposito di mafia...

A proposito di mafia...

 

In fondo cos’è la mafia? Un’organizzazione criminale, certo, questo lo sappiamo tutti, ma c’è una cosa che non sappiamo.
Non sappiamo che la mafia siamo tutti noi quando facciamo silenzio di fronte a fatti criminosi,
sono tutti coloro che approfittano del più debole,
sono tutti quando l’omertà ha il sopravvento sul buonsenso,
sono tutti coloro che non sono capaci di denunciare fatti illeciti,
sono tutti complici quando parlano male di chi ha il coraggio di scrivere contro la mafia,
sono tutti coloro che, approfittando di una "conoscenza illustre", scavalcano chi ha più diritto di loro per occupare un posto di responsabilità o per ottenere un beneficio,
sono tutti coloro che trovano ogni artifizio per non pagare le imposte…

"La lotta alla mafia dev’essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità" diceva Paolo Borsellino.

La mafia siamo tutti noi quando ci comportiamo così, perchè mafioso non è solo chi uccide, chi appartiene ad un'organizzazione criminale, mafioso è anche chi va contro le regole per ottenere un vantaggio personale a danno di altri...Riflettiamo...
La mafia è, come diceva Giovanni Falcone, “un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine.” Già, una fine, a patto che ognuno di noi faccia la sua parte però…

 

(© Alessia S. Lorenzi - Riproduzione riservata)